Schizofrenia

Un altro disturbo che può portare con sé elementi di ansia ed evitamento è la Schizofrenia (caratterizzata da deliri e allucinazioni). In questo caso la differenza rispetto alla Fobia Sociale risiede nel grado di consapevolezza della persona circa la fondatezza delle proprie preoccupazioni. Una persona che soffre di Fobia Sociale, ad esempio, eviterà di mangiare in pubblico per l’imbarazzo che le crea pensare di essere guardato, ma sa che la sua paura è infondata e irragionevole. Una persona in preda ad un delirio, invece, potrebbe evitare di mangiare in pubblico perché convinto di essere osservato e perseguitato dalla polizia.
Accomuna il Disturbo Dismorfofobico e la Fobia Sociale la tendenza a vergognarsi e a sminuirsi. Le persone che soffrono di dimorfismo corporeo mostrano un’eccessiva preoccupazione per un difetto estetico, presunto o reale, che può riguardare qualsiasi parte del corpo (ad es. pelle, naso, labbra, denti, occhi, orecchi, gambe, ginocchia, pancia, organi genitali, mani, dita, braccia, gomiti, piedi, spalle, ecc.). Tuttavia da l’oggetto della preoccupazione differenziano i due disturbi: nella Dismorfofobia la fonte di ansia è l’aspetto del proprio corpo, nella Fobia Sociale è il confronto con una situazione sociale.

Condividi