Migliaia di persone in Italia soffrono di disturbi dell’ansia sociale e ancor più ne hanno sofferto in qualche momento della loro vita.
Questo sito è dedicato alle persone che soffrono di ansia sociale o timidezza patologica, e che cercano qualche risposta alle tante domande che spesso si pongono.
  • L’ansia sociale è un disturbo invalidante. L’ansia di incontrare persone, la paura di entrare in un negozio, il disagio nel sentirsi al centro dell’attenzione, il timore di sudare, arrossire o tremare davanti agli altri sono alcuni dei tipici segni di chi presenta questo problema.

  • Spesso l’ansia sociale viene etichettata come timidezza, ma questo non è esattamente vero! Possiamo immaginare un continuum che va dalla timidezza come normale tratto di carattere, che seppur portando difficoltà non impedisce il raggiungimento dei propri obiettivi nella vita, fino all’ansia sociale estrema che mina aree di funzionamento importanti, rendendo ancora più difficile, se non impossibile l’esperienza quotidiana

  • Una conseguenza tipica delle persone che presentano ansia sociale intensa è quella di evitare varie situazioni, lavorative o quotidiane, per non incorrere in quelle sensazioni sgradevoli tipiche dell’ansia. Si finisce così a non poter affrontare nessuna situazione sociale con una netta riduzione del funzionamento e della soddisfazione personale a causa dei sintomi di questo disturbo.

Aiutaci a comprendere meglio l’ansia sociale. Partecipa al sondaggio!

Cosa temi che maggiormente si noti quando sei in ansia?

View Results

Loading ... Loading ...

Pillole di self-help

giugno 10, 2016

Timidezza

marzo 11, 2016

 

 

Condividi